Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

Ass.Sport.Dil. DELFINO

NEWS

30/05/2018
GAM: IL “DELFINO FURIOSO” CONQUISTA PADOVA

Lo scorso fine settimana a Padova si è disputata la Finale Nazionale del Campionato di Categoria GAM che ha visto la partecipazione di Mattia Quarta, Andrea Volpini, Gabriele Diso e Leonardo Ucini, i quattro “ragazzi terribili” della storica società leccese presieduta da Patrizia Tamburrano.

I quattro alfieri del Delfino agli ordini di coach Martina si sono distinti, davanti al pubblico delle grandi occasioni, per classe ed impegno, raccogliendo eccellenti risultati che confermano la crescita della Scuola di Ginnastica leccese che ha centrato il podio con Gabriele DISO (A2), classe 2008, che ha vinto un bronzo cercato sin dai primi mulinelli al cavallo senza maniglie. 
Diso ha dato vita ad una prestazione superba, dimostrandosi padrone dell'esibizione agli anelli, volteggio, parallele e sbarra, ed eseguita in modo impeccabile; il corpo libero finale ha fatto esplodere la gioia in Gabriele incessantemente incitato dai suoi compagni di squadra.

L'esibizione di Diso ha fatto seguito alla prima prova della giornata, sostenuta da Mattia QUARTA, il tre volte vice-campione italiano (classe 2005), che ha gareggiato in fascia A5 . Nel caso di Quarta e degli altri ventitré atleti in gara, oltre al podio, era in palio anche l'ammissione al Criterium, gara che si svolgerà il 6, 7 e 8 luglio a Riccione e che vedrà affrontarsi i migliori 12 ginnasti insieme ai più titolati campioni che vestono la maglia azzurra. 
Quarta ha presentato un programma con esercizi importanti, senza tralasciare nulla e nonostante abbia mancato il podio, ha centrato l'ammissione al criterium con un 10° posto che nulla ha tolto ad una prestazione di qualità altissima, molto apprezzata dagli “addetti ai lavori”.
La terza gara ha poi visto esibirsi in fascia A3 (classe 2007) Leonardo Ucini, impegnatosi con tutte le sue forze nella esibizione che gli è valsa la conquista di un tredicesimo posto di tutto rispetto.

A chiudere i giochi c'è stata la gara di Andrea Volpini, in fascia A4 (classe 2006), che è risultato 1° dopo i primi tre attrezzi,interpretando il miglior corpo libero di tutta la gara.

I successivi tre attrezzi hanno, purtroppo, fatto incappare Andrea in alcune imperfezioni che gli hanno fatto finire la gara all'8° posto.

La straordinaria prova dei ragazzi di coach Saverio Martina, accompagnati in gara anche dal tecnico Fabio Zuccalà e da Giacomo Calogiuri, dimostra che, sebbene si potesse fare sicuramente meglio, il Delfino rappresenta in maniera indiscutibile il baluardo nella ginnastica italiana giovanile in tutto il Sud Italia. 
Questa scuola, frutto di impegno, abnegazione ed alta professionalità é in salute con margini di miglioramento dei propri ginnasti evidenti e sotto gli occhi di tutti.

Alle porte ci sono tante novità e progetti ma, per il momento, il prossimo obiettivo di questi piccoli campioni è concludere la scuola e...ricominciare con gioia.

Ad maiora semper!!! 


     

I NOSTRI SPONSOR